alt

altTeatro romano di Catania

è situato nel centro storico della città etnea, tra Piazza S. Francesco, Via Vittorio Emanuele, via Timeo e via Teatro greco.

Gli studi archeologici effettuati sul teatro hanno evidenziato che la struttura romana, risalente al II secolo d.C, fu sovrapposta a una precedente costruzione del I secolo o addirittura di età greca classica. Del teatro, di circa 80 metri di diametro, si sono conservati la cavea, l’orchestra e alcune parti della scena. Costruito in pietra lavica dell’Etna, era decorato con marmi e statue (di cui fu spogliato nell’XI secolo dal conte Ruggiero per la costruzione della Cattedrale) ed è probabile che la sommità della scalea fosse sormontata da un colonnato simile a quello del teatro di Taormina. La sua capienza era di circa 7.000 spettatori. Vicino al teatro si trovano i resti dell’Odeon, anch’esso di epoca romana.

Negli anni settanta fu utilizzato per spettacoli estivi ma poi anche questo utilizzo fu abbandonato. Attualmente è quasi interamente visitabile ad eccezione delle parti ancora in restauro e degli approfondimenti in corso sulle vestigia greche che si stanno esplorando.

Lascia un commento