sailko

sailkoTerme di San Giuliano Pisa

Lo stabilimento termale nel 1935 andò sotto il controllo diretto dell’INPS. Con questa manovra cambiò l’assetto di tutto l’impianto per il trattamento para-ospedaliero degli assicurati dell’INPS costruendo altri stabilimenti alberghieri per un totale di 1680 posti letto, con conseguente distruzione e sepoltura dei vecchi Bagni Granducali. Nel 1992, dopo la decisione dell’INPS di chiudere lo stabilimento, il Comune ne assunse la direzione tramite creazione della società “Terme di San Giuliano S.r.l.” con la quota del 100%. Infine nel 2003 la società “S.T.B. Società Terme e Benessere S.p.A.” entrò nella società “Terme di San Giuliano S.r.l.” con una quota del 96% assumendone il completo controllo.

Toponimo

Il toponimo attuale è stato ufficializzato nel 1935 in onore del santo San Giuliano, a cui era dedicata una chiesa sul passo per Lucca. La specificazione “Terme” invece è attribuita agli stabilimenti termali presenti. I toponimi precedenti erano Bagni di Pisa e successivamente Bagni di San Giuliano.

Lascia un commento