alt

La città, prima in Puglia, seconda nel Mezzogiorno continentale e nona in Italia per numero di abitanti, è situata in un’area fortemente urbanizzata, che con una popolazione complessiva di 622.000 abitanti, è tra i più popolosi agglomerati urbani italiani. Bari è una delle 15 città metropolitane italiane. L’area metropolitana di Bari si estende su una superficie territoriale di 2.269,74 km² e conta circa 1 milione di abitanti. Bari ha una solida tradizione mercantile e da sempre è punto nevralgico nell’ambito del commercio e dei contatti politico-culturali con l’Est europeo e il Medio Oriente. Il suo porto è oggi il maggiore scalo passeggeri del Mar Adriatico. Dal 1930 si tiene a Bari la celebre Fiera del Levante; più recentemente la città è diventate sede del segretariato per il Corridoio pan-europeo 8.

Il peculiare centro storico (la cosiddetta Barivecchia) è permeato di una storia millenaria e si contrappone all’ottocentesco quartiere murattiano dall’ordinata pianta a scacchiera, che meglio interpreta la tradizione commerciale della città. Nel secondo dopoguerra, l’urbanizzazione rapida e spesso incontrollata ha reso urbanisticamente meno regolare la parte moderna del capoluogo, sviluppatasi al di là del quartiere murattiano. Nel dicembre 2005, l’agenzia Moody’s, nota società con base a New York che esegue ricerche finanziarie ed analisi su attività commerciali e governati statali, ha assegnato al Comune di Bari il rating “Aa3”, che esprime una «qualità elevata e rischio di credito molto remoto» a proposito del grado di affidabilità creditizia e della capacità di rimborsare i debiti nei confronti degli investitori. L’allora assessore alleconomia del comune di Bari, Francesco Boccia, oggi parlamentare PD, che diede la notizia, sostenne che il livello di rating fosse «tra i più alti voti delle città meridionali» e che fosse «superiore al merito di credito della Regione Puglia, pari ad “A2″». L’agenzia Moody’s ha confermato la stessa classe di rating nell’anno 2008.

Geografia fisica

La città si affaccia sul Mar Adriatico per una lunghezza di 42 km, fra i comuni di Giovinazzo, a nord, e Mola di Bari, a sud. Il territorio comunale è al centro di una vasta area pianeggiante e depressa, la conca di Bari. Tuttavia, nella sua porzione centrale, si spinge per alcuni chilometri nell’entroterra e fino ai centri di Bitritto, Modugno e Bitonto, incontrando così i primi dolci pendii della Murgia barese. La città va dai 0 ai 131 metri di altitudine sul livello del mare. La casa comunale si trova a 5 metri di altitudine. La conformazione della città viene spesso descritta come un’aquila con le ali spiegate, la cui testa è la piccola penisola sulla quale è sorto il primo nucleo urbano, Bari vecchia.

Lascia un commento